MILANO E LA GRANDE GUERRA – Video

cover_Milano e la Grande GuerraEcco i video della presentazione del Libro di Luca e Paolo Tanduo
MILANO E LA GRANDE GUERRA
Protagonista nel dibattito politico e nel fronte interno

Introduzione del Parroco della Parrocchia San Gioachimo don Marco Brusca e di Angelo Lorenzi della casa editrice Mimep-Docet.

Il libro è stato presentato dagli autori

 

 

 

Annunci

Milano e la Grande Guerra

MILANO E LA GRANDE GUERRA
Protagonista nel dibattito politico e nel fronte interno – Luca e Paolo Tanduo

Presentato il libro Giovedì 16 Maggio presso la Parrocchia San Giochimo


Milano fu protagonista durante la Prima guerra mondiale: in prima linea
nell’accoglienza e nell’assistenza dei profughi, durante il conflitto è stata anche la città
che contribuì in maniera significativa alla sottoscrizione del debito di guerra. Il lavoro
illustra le difficoltà che le persone dovettero affrontare nella vita quotidiana e le
risposte che furono date dall’amministrazione di allora e dalla città intera, comprese le
diverse categorie produttive, al bene comune della gente.
Milano fu centrale anche dal punto di vista politico, il dibattito sull’interventismo e il
neutralismo fu ampio e diffuso. Cosi, attraverso diversi episodi che avvennero a
Milano, gli autori raccontano la politica nazionale di quegli anni.
Il testo approfondisce, in particolare, il ruolo che ebbero i cattolici: da Milano
proveniva una delle figure più importanti del cattolicesimo politico di quei tempi,
Filippo Meda, convinto neutralista ma che in modo pragmatico dopo l’entrata in guerra
dell’Italia ne sostenne gli sforzi e la causa diventando il primo cattolico deputato a
entrare nel governo dopo la rottura tra Stato e Chiesa che era avvenuta con il
processo risorgimentale dell’unità d’Italia.
La Chiesa in occasione della guerra svolse un ruolo di mediazione politica importante,
e cercò di porre fine all’«inutile strage», la nota del 1917 fu solo l’aspetto più
conosciuto di questo impegno che la portò ad adoperarsi per i prigionieri di guerra, per
i profughi e per le popolazioni colpite dalla guerra in tutta Europa. A Milano il
Cardinale Ferrari fu protagonista di questo impegno.

La mostra
Luca e Paolo Tanduo sono anche i curatori della mostra Grande Guerra Politica Chiesa
Nazioni visitabile, dal 16 al 26 maggio, presso la parrocchia di San Gioachimo a
Milano (ingresso da via Gustavo Fara, 2 – zona stazione Centrale).

invito_16maggio2019